screenshot article on website

Pesceinrete: Le imprese ittiche della Mauritania aderiscono alla fiera di Assoittica

Source: Pesceinrete/ Domenico Letizia
Original article: https://www.pesceinrete.com/le-imprese-ittiche-della-mauritania-aderiscono-alla-fiera-di-assoittica/

 

Nel Paese le opportunità legate alla pesca sono tantissime e le imprese locali vogliono inseguire innovazione e sostenibilità.

Anche la Mauritania aderisce alla fiera ittica virtuale mondiale di Assoittica Italia, la fiera Digital Seafood Trade Show. In Mauritania, la piccola pesca è minacciata da un sistema invasivo e legato alle vecchie logiche industriali: le flotte industriali, spesso straniere, razziano il mare ricco e pescoso a discapito delle comunità locali dove il pesce viene trasformato e non solo è fonte fondamentale di sostentamento, ma anche di reddito.

Tuttavia, nel Paese le opportunità legate alla pesca sono tantissime e le imprese locali vogliono inseguire l’innovazione e la sostenibilità per riscrivere le logiche dell’industria ittica nazionale. Il settore ittico è uno dei settori più importanti per l’economia del Paese. Le particolari condizioni climatiche permettono alla Mauritania di essere considerata uno dei paesi con aree costiere maggiormente produttive. Il maggior centro economico del Paese, Nouadhibou, è sede di pesca industriale e artigianale, ed è considerato un centro strategico per la sua posizione geografica ma anche perché è il centro decisionale del paese.  Il fenomeno rende Nouadhibou una delle regioni più ricche al mondo in termini di risorse ittiche. La Mauritania è considerata una delle poche aree al mondo in cui il settore ittico presenta ancora importanti margini di crescita.

Ben diciassette sono le imprese ittiche della Mauritania, raggruppate attorno alla Fédération de pêche des mareyeurs exportateurs, distributeurs et collecteurs (FPMEDC), che parteciperanno ai lavori del Digital Seafood Trade Show. La FPMEDC, presieduta da Moustapha Sidi Mohamed, è un sindacato professionale mauritano che riunisce la maggior parte degli operatori del settore della pesca, gestito da un team di professionisti e imprenditori. Aumentare il reddito dei pescatori  locali e contribuire a facilitare un positiva integrazione economica dei protagonisti ittici del Paese per una buona gestione dello sfruttamento delle zone costiere è tra gli obiettivi della storica organizzazione che aderisce alla Fiera ittica virtuale di Assoittica Italia. Le aziende della Mauritania che aderiscono alla fiera virtuale sono SMMCS Sarl, Valencia Fri60, Mauritania Peche, Interpesca Frigo, Est Ndm, Cosm Frigo, Mhamed Taleb, Nord Fish, Ico Peche, Union Trarza, Ecab, Muritanibest, Ets Khalifa, Tl-Peche, El Mansour Peche e Fleur De Tatlantic. Il Governo della Mauritania nel 2013 ha inaugurato una Free Zone nella regione. L’obiettivo strategico del progetto è quello di attrarre gli investimenti esteri e contribuire al consolidamento di partnership per colmare il gap infrastrutturale e favorire lo sviluppo sostenibile della pesca.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.